Laser Scanning

Il Laser Scanning è una tecnologia che si sta affermando sempre più per il rilievo di oggetti complessi e in particolare per la documentazione dei beni culturali e ambientali. L’elevata quantità di dati acquisiti in breve tempo consente di eseguire il rilievo geometrico degli oggetti con un ragguardevole livello di dettaglio e completezza. Il risultato di uno scanning è un insieme numerosissimo di punti (chiamato “nuvola di punti”) distribuiti sull’oggetto da rilevare, in funzione del grado di dettaglio che si vuole raggiungere. La finalità è quella di creare un modello digitale tridimensionale più vicino possibile alla realtà dell’oggetto scansionato, per condurre studi progettuali e/o di restauro e conservazione.

 

Topografia

Il laser scanner, con il GPS, permette una veloce georeferenzazione del rilievo 3D.

scopri di più
 

Geologia

In Geologia il laser scanner permette la creazione di DEM (Digital Elevation Model).

scopri di più
 

Architettura

Il laser scanner associa immagini ad alta risoluzione alle nuvole di punti della geometria 3D.

scopri di più
 

Archeologia

Il laser scanner permette di rilevare nel modo più veloce e definito possibile le aree di scavo.

scopri di più

Tecnologia e professionalità.

La precisione di un rilievo laser.

 
300x345-1
300x345-2
300x345-3
 

Verifiche ambientali

Verifiche ambientali

Per il monitoraggio e la sorveglianza territoriale ed agricola effettuiamo l’acquisizione di immagini ad infrarosso e multispettrali.

Supporto tecnico alle emergenze

Per messe in sicurezza in emergenza sullo stato dei luoghi dopo eventi calamitosi attraverso il rilievo e la documentazione precisa di uno stato di fatto.

Rilievo per il recupero dell'esistente

Mesh e modello fotorealistico dell’esistente, attraverso un rilievo fotogrammetrico aereo o terrestre, per elaborazione proposte di recupero.

Supporto tecnico per consulenze legali

Per casi di siti oggetto di contenziosi civili o penali realizziamo redazioni di un modello fotorealistico 3D di uno stato di fatto.

135x135

Il laser scanner assieme a softwares applicativi dedicati, consente di velocizzare le operazioni di rilievo ed elaborazione di siti industriali complessi, grazie alla associazione tra immagine e scansioni in automatico, consentendo di ottenere un database digitale e tridimensionale degli impianti presenti (piping).

La post-elaborazione dei dati offre la possibilità di ricavare:

la nuvola dei punti colorata 3D (ogni punto viene colorato con il dato RGB del pixel dell’immagine digitale); la mesh texturizzata (la nuvola dei punti viene triangolata per formare una superficie alla quale viene applicata l’immagine digitale georeferenziata); le sezioni e i profili; il modello tridimensionale.

135x135

In pochissimi minuti il laser scanner è in grado di restituire dati accurati di rilievo della scena del crimine e di incidenti, in interno o in esterno. Questi dati permettono un valido e preciso supporto alle fasi investigative “congelando” la scena del crimine scansionata e documentando lo stato di fatto.

Nell’ambito di incidenti stradali, rispetto alle normali tecniche di rilevamento con cordella metrica, questa tecnologia garantisce una scansione tridimensionale accurata e completa della scena dell’incidente con dettagli quali le deformazioni dei veicoli o tracce di sbandate.

135x135

Il laser scanner, grazie alla velocità di scansione, permette di essere usato anche per applicazioni dove la scansione viene fatta da mezzi in movimento (quad, auto, imbarcazioni, elicottero). L’associazione di altri sensori , come telecamere, Gps e piattaforme inerziali IMU, è possibile grazie alla tecnologia avanzata.

La rapida evoluzione tecnologica degli ultimi anni nel campo della fotografia digitale e della navigazione satellitare di precisione ha permesso al cosiddetto MMS (Mobile Mapping System) di prendere sempre più campo per l’acquisizione di dati geospaziali.

135x135

La fotogrammetria è una tecnica di rilievo le cui origini sono antiche almeno quanto l’invenzione della fotografia e la cui teoria è stata sviluppata perfino prima della stessa invenzione della fotografia, come pura geometria proiettiva.

La fotogrammetria, sebbene nasca per il rilievo delle architetture, si sviluppa principalmente per il rilevamento del territorio, ed è stata, fino alla fine del secolo scorso, applicata in gran parte come fotogrammetria aerea”. La fotogrammetria rappresenta ormai uno strumento di acquisizione di dati metrici e tematici tra i più affidabili e più immediati.

C.S.M. s.n.c.

La nostra società opera da oltre 20 anni nel campo della topografia, geo-cartografia ed edilizia costituendo un punto di riferimento per enti pubbici, imprese e liberi professionisti sull’intero territorio nazionale.
Disponiamo sia di strumentazione elettro-ottica (stazioni totali) che satellitare (GPS).
332

Ultime notizie dal blog

Certificazione energetica

L’attestato di certificazione energetica (ora  APE, cioè attestato di prestazione energetica) è un documento che attesta e documenta il consumo energetico annuo di un edificio, classificandolo in una delle nove categorie o classi energetiche previste dalla normativa. In sostanza l’attestato di certificazione energetica, analizzando le caratteristiche  

leggi l'articolo

Interventi edilizi e autorizzazioni

L’esecuzione di gran parte dei  lavori edilizi è subordinata all’ottenimento di una autorizzazione. Per determinare il tipo di autorizzazione necessaria occorre innanzitutto definire il tipo di intervento che si andrà a realizzare. Tale definizione è contenuta nel  D.P.R. n. 380/2001 e s.m.i.  (Testo unico in materia edilizia)  che all’art. 3 indica i seguenti interventi:  

Pianificazione e ispezione attività agricole

Portfolio item description

Fotogrammetria e controllo cave

Portfolio item description

Monitoraggio Immobili e topografia

Portfolio item description

Controllo dell’abusivismo edilizio

Portfolio item description

Ispezione siti storico-archeologici

Portfolio item description